Spedizione gratuita da 25€ d'acquisto e resi gratuiti

Virgola

#32weeks

Virgola é il suo nome d’arte. Il nome del suo personaggio principale, una ragazza semplice e bellissima, proprio come la sua illustratrice!

Cosa ti tenta di più? Un cestino di fragole, un gelato al cioccolato o un piatto di patatine fritte?

Assolutamente le patatine fritte! Ho voglia sempre di salato e per evitare di mangiare poco sano compro sempre pistacchi! Stranamente, nonostante sia molto golosa, il dolce l'ho abbandonato da subito, non riesco più a mangiarlo bene da quando è iniziata la gravidanza.

L'annuncio della gravidanza è stato accolto col sorriso o con una lacrimuccia?

Lacrime di spavento! Avevo il timore di perdere il mio lavoro e la mia indipendenza, ho impiegato tutto il primo trimestre per arrivare al sorriso. Di grande aiuto in questo è stato il mio compagno che non ha mai smesso di trasmettermi serenità. Adesso, alla ventottesima settimana, sono ancora spaventata, ma anche impaziente di scoprire quante cose posso imparare dal mio bimbo!

 

Il tempo durante la gravidanza scorre lentamente o è, al contrario, un'attesa molto piacevole?

Per mia fortuna posso rispondere entrambe le cose! Quando penso a quanto manca sembra lentissimo, mi sembra di avere ancora moltissimo tempo per sistemare tutto e acquistare ciò che serve. Cerco di godermi ogni momento, ogni calcetto, ma non rinuncio al lavoro e alla mia amata vita frenetica, forse perché so che dovrò in parte lasciarli almeno per un po'.

Maschio o femmina?

Non sono riuscita a tenermi l'effetto sorpresa, sono molto curiosa! È un maschietto e ancora non so come si chiamerà.

Qual è la cosa più bella che vorresti trasmettere a tuo figlio?

L'indipendenza e la responsabilità, la libertà di dire, fare, viaggiare e pensare. Ma anche la tolleranza e il rispetto. Se dovesse mancargli uno di questi valori, mi sentirei molto responsabile.

A parte l'abbigliamento per il tuo futuro bambino, qual è per te il capo premaman indispensabile?

Assolutamente il jeans premaman! Si abbina con tutto, sta bene in ogni occasione ed è, al contrario di un jeans normale, il capo più comodo che ho.

Da artista e futura mamma, qual é il tuo rapporto tra il lavoro e la gravidanza?

Un rapporto che diventa sempre più conflittuale: da una parte sono più insofferente alle pressioni delle aziende perché ho qualche pensiero (e un po' di stanchezza) in più, d'altro canto io ho sempre provato a non mixare il personale col lavorativo ma le emozioni non mi fanno più scindere i due piani!

Se ti dico "Envie de Fraise », cosa ti viene in mente?

Dalle stampe ai tessuti, tutto mi porta a pensare alla leggerezza e freschezza.

Torna su s'inscrire à la newsletter

Hai aggiunto al tuo carrello

(empty)

La mia wishlist

Devi essere registrata per poter creare una wishlist

Log in / Crea un account

Tutte le promozioni in corso: